Dott. Mario De Filippis
Dott. Mario De FilippisOdontoiatra
Laureato presso l’università La Sapienza di Roma in medicina e chirurgia nel 1987 . Fin da subito lavora come odontoiatra presso i suoi studi di Albenga, Finale Ligure. Durante la sua carriera di odontoiatra si presta come volontario presso l’associazione dei francescani presso Capo Verde.
Ha eseguito corsi in materia di sedazione cosciente e chirurgia su cadaveri presso la New York University negli Stati Uniti. Socio della Dental World si occupa prevalentemente di Riabilitazioni fisse e mobile

Dentisti Altamente Qualificati

Protesi dentarie mobili

Le protesi mobili possono essere ancorate/fissate ad altri denti o, in caso di mancanza totale di elementi, appoggiate alle gengive. Nei nostri centri dentistici utilizziamo i tipi di protesi mobile che elenchiamo di seguito.

Scheletrato con ganci

È un dispositivo medico su misura rimovibile, finalizzato alla sostituzione funzionale ed estetica di parte dell’arcata dento-alveolare (denti e tessuti adiacenti). I denti artificiali e la struttura metallica sono entrambi inglobati in una base di resina di colore rosa che simula la gengiva. Si utilizza quando la mancanza di denti è parziale e quindi sono ancora presenti un certo numero di denti all’interno della mandibola.

Scheletrato con attacchi

È una protesi parziale rimovibile adatta a riabilitare edentulie parziali, ovvero in caso rimangano in arcata elementi dentali sani e in numero sufficiente a garantire stabilità della protesi. Per poter posizionare gli attacchi è necessario prima ricoprire i denti naturali che supportano la protesi con delle corone in cui si inseriranno gli attacchi della protesi mobile scheletrata. La protesi è costituita da una struttura metallica ricoperta in resina rosa nella zona gengivale e con i denti in resina bianca.

Protesi totale mobile

La protesi totale mobile è un’alternativa alla protesi di tipo fisso, nel caso di edentulia totale, cioè quando non rimanga in arcata nessun elemento dentario. È la classica “dentiera”. La protesi totale mobile è rimovibile e può essere pulita a casa. La forma delle gengive e del palato su cui poggia la protesi mobile, viene rilevata attraverso la presa delle impronte.

Overdenture su impianti

È una protesi totale agganciata su impianti, usata per riabilitare la mancanza di tutti i denti in arcata. È una protesi rimovibile in quanto viene ancorata su attacchi posti su un minimo di 2 impianti. Questi attacchi sono di tipo sferico o cilindrico. Rispetto alla protesi totale mobile garantisce maggiore stabilità e comfort ed ha anch’essa il vantaggio di essere rimovibile con un semplice scatto e permettere una pulizia costante.

Protesi in nylon provvisoria

La protesi in nylon è un manufatto rimovibile e leggero che sostituisce i vecchi scheletrati con agganci in metallo visibili e per questo antiestetici. La protesi in nylon si utilizza anche nel caso di edentulia parziale come protesi provvisoria, in attesa di ricevere la protesi fissa, a sostituzione dei tradizionali scheletrati con agganci in metallo visibili e antiestetici. La protesi ha uno spessore molto ridotto, di 0.6 mm, e per questo è leggerissima e non ingombrante. Ripristina la “falsa gengiva”, restituendo forma alla bocca e non lasciando nel viso l’inestetismo creato dalla mancanza di denti.

I prezzi dei trattamenti

Provvisorio rimovibile parziale

380a partire

Protesi totale mobile

990

Protesi scheletrato

1100a partire da

Inizia la Tua Previsita troveremo la soluzione più adatta al tuo budget.

INFO PRE-VISITA